VIA si rinnova: nuovo sito, un dialogo attivo con gli utenti e più destinazioni ed esperienze.
Condividi su
Share on TwitterShare via email
Stampa

VIA si rinnova: nuovo sito, un dialogo attivo con gli utenti e più destinazioni ed esperienze.

Il tour operator VIA si rinnova.

La passione, l’esperienza al centro del viaggio, le destinazioni scelte, il tailor made, la qualità e affidabilità dei servizi, i partner selezionati, restano i punti di forza, ma qualcosa è cambiato, tanto da modificare la baseline da Viaggi In Avventura a Travel DesignLa consulenza di viaggio in particolare è diventata in modo ancora più deciso il valore aggiunto che VIA mette in tutti i suoi progetti.

E il nuovo sito sottolinea questo passaggio. L’esperienza d’uso, la nascita dell’area Experience accanto a quella Adventure, l’attivazione delle Blog News e l’introduzione delle partenze di gruppo, rappresentano i cambiamenti più forti.

VIA diventa più attiva sui social media, creando ambienti nuovi e rinnovando quelli già esistenti con una maggiore personalizzazione, strutturando una presenza web più ricca, viva e ramificata. L’obiettivo è quello di far entrare chi viaggia con lei in un mondo di condivisione e scoperta. Non solo luoghi splendidi ma esperienza e immersione completa.

VIA vuole parlare con le persone, sapere cosa gli piace, cosa sognano, cosa detestano. Facebook, Twitter, You Tube, Flickr e Linkedin, ognuno con le proprie caratteristiche e qualità, sono ambienti su cui creare scambio di esperienze, ma anche voglia di gioco e di scoperta.

Suoni, attività, animali, vegetazione, odori, viaggi a stretto contatto con la natura e la cultura locale, lusso, avventura, green. Li accomuna l’autenticità.

Antonio di VIA ha dichiarato: “Stiamo andando verso viaggi che uniscono lo spettacolo del luogo all’approfondimento di un modo di raccontarlo e di viverlo, attraverso immagini e racconti, corsi e lezioni, attività sportive e visite tematiche. E’ questa la vera rivoluzione che abbiamo voluto esplicitare. Di solito si tagliano i capelli, noi abbiamo fatto molto di più! Basta dare un’occhiata alla nuova programmazione in India e nel Borneo per notare subito che la nostra continua ricerca non si è mai fermata”.

Condividi su
Share on TwitterShare via email
Stampa

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>