India – Viaggio di Gruppo alla scoperta dell’Hola Mohalla

Viaggio di gruppo in India alla scoperta del Festival Sikh Hola Mohalla

Partenza – 10 Marzo 2017

 

Hola Mohalla, il più importante festival Sikh al mondo!

Per questa occasione speciale abbiamo organizzato un viaggio che ruota attorno al raduno fondato all’inizio del ‘700 dal decimo Guru Sikh – Guru Gobind Singh: si racconta che stesse conducendo una battaglia contro l’Impero Mughal quando decise di dedicare una giornata alla simulazione di battaglie per preparare il popolo alla guerra, ma anche alla musica e a competizioni di poesia che per i sikh svolgono un ruolo fondamentale nella vita. Ne nacque una lunghissima tradizione sopravvissuta fino ai giorni nostri. Ancora oggi infatti, nel primo giorno del mese lunare di Chet in concomitanza con il più famoso Holi Festival, ad Anandpur Sahib si radunano i membri di tutte le congregazioni dei Nihang, fedeli al Guru Gobind Singh, abbigliati con le tradizionali vesti blu e zafferano ed enormi turbanti abbelliti da spille e anelli.

Al mattino presto le preghiere nel gurdwara (il grande tempio sikh della città) segnano l’inizio del festival. Il sacro libro Guru Grant Sahib viene sistemato sul palco e bagnato simbolicamente con latte e acqua. Tutto ciò mentre vengono cantate e suonate le preghiere ed il Prasad Karah (un impasto dolce fatto di farina, zucchero e burro) viene distribuito ai fedeli dopo essere stato benedetto dal guru. Tutto intorno hanno inizio manifestazioni di scherma ed equitazione, rivisitazioni storiche di alcune delle imprese raccontate nei poemi epici e di spettacolari acrobazie tra sventolare di bandiere, musica e preghiere. Per i Sikh l’Hola Mohalla è un’occasione per ricordare alla gente i valori di uguaglianza, fratellanza e parità tra tutti gli adepti. Per noi sarà un’opportunità unica di immergerci nella cultura più vera di questo affascinante paese, in un tour che ci permetterà anche di scoprire alcune bellissime città quali Delhi, Jaipur ed Agra.

ITINERARIO DETTAGLIATO DEL VIAGGIO IN INDIA ALL’HOLA MOHALLA

Giorno 1 – Partenza dall’Italia con volo di linea per Delhi

Giorno 2 – Atterrati a Delhi, accoglienza in aeroporto e trasferimento in hotel. Nel primo pomeriggio, dopo un po’ di relax in hotel, visita di Old Delhi iniziando con il Jama Masjid, una delle moschee più grandi del Paese, durante le grandi cerimonie religiose questa imponente struttura costruita in arenaria rossa e marmo bianco può ospitare fino a 20.000 fedeli. Al termine giro in risciò lungo il frenetico e affascinante Khari Baoli, il più grande bazaar della città, suddiviso in specifiche aree a seconda delle merci vendute: i negozi di tessuti, le wedding cards, i gioielli, terminando allo Spice Market, uno dei più importanti dell’India. A seguire, visita del Tempio Sikh (Gurudwara Bangla Sahib) durante la funzione religiosa serale, per iniziare a comprendere questa affascinante religione e gli stili di vita che ne derivano. In serata rientro in hotel per la cena e il pernottamento

Giorno 3 – Dopo la prima colazione in hotel, trasferimento alla stazione di Delhi in coincidenza con il treno per Chandigarh. All’arrivo proseguimento in auto verso Anandpur Sahib. Sistemazione al campo e pranzo, prima di qualche ora a disposizione per iniziare a scoprire questo affascinante evento che ogni anno richiama migliaia di fedeli Sikh. Cena e pernottamento al campo.

Giorni 4/5 – Due intere giornate per scoprire, accompagnati dalla guida locale, il mondo di persone, storie ed eventi che si raccoglie ad Anandpur Sahib in queste giornate. L’Hola Mohalla, il più importante raduno religioso per i Sikh, ebbe inizio con il decimo guru – Guru Gobind Singh – che lo istituì all’inizio del ‘700. Si diffuse ed ebbe un tale successo che ancora oggi, per una settimana, vi si svolgono rappresentazioni di battaglie, combattimenti simulati, prove di abilità, competizioni poetiche, oltre ovviamente a numerose funzioni religiose. Assieme al più famoso Kumbh Mela Hinduista, è uno degli eventi più interessanti per scoprire l’affascinante caleidoscopio culturale e religioso del paese. Un evento da non perdere per chi desidera un’immersione totalizzante nella grande cultura e spiritualità indiana.

Giorno 6 – Dopo la prima colazione al campo, trasferimento in auto a Chandigarh in coincidenza con il treno per Delhi. All’arrivo, accoglienza in aeroporto e trasferimento in hotel, Resto della giornata a disposizione per rilassarsi in hotel o per continuare a scoprire in autonomia la capitale.

Giorno 7 – Dopo la prima colazione in hotel, inizio del trasferimento a Jaipur. All’arrivo, sistemazione in hotel prima di incontrare la guida per una passeggiata attraverso la città vecchia (Heritage Walk) per scoprire tanti piccoli dettagli: la geometria e i significati delle mura perimetrali e delle porte, il quartiere di Modikhana con i piccoli templi e le botteghe artigiane del bronzo o quelle che producono i tipici bracciali in resina e molto altro. Al termine rientro in hotel per la cena libera e il pernottamento

Giorno 8 - Dopo la prima colazione in hotel, giornata dedicata alla visita di Jaipur, la capitale del Rajasthan, conosciuta anche come la “Città Rosa” per la colorazione unica della sua cittadella. Cresciuta sul letto prosciugato di un antico lago, è circondata da un territorio arido interrotto solo dalle piccole alture sui cui svettano fortini e mura di cinta merlate. Questo primo impatto dà immediatamente la misura dei forti contrasti, paesaggistici e culturali, che animano la città rendendola un chiaro specchio di tutto ciò che il Rajasthan simbolizza. Si inizierà con la salita in Jeep o a dorso di elefante all’Amber Fort: un’esperienza divertente che riporterà i partecipanti all’epoca dei Maharaja, introducendoli ad un classico, romantico palazzo fortificato del Rajasthan. Al suo interno si potranno ammirare le belle decorazioni del Jag Madir, una sala completamente ricoperta di mosaici a specchio che furono appositamente importati dal Belgio, oltre che comprendere molto della vita e degli usi delle corti Rajput dei secoli passati. Al termine, lungo il tragitto che dal Forte raggiunge il centro città, soste per scattare qualche foto al Palazzo dell’Acqua (Jal Mahal) e all’Hawa Mahal (il Palazzo dei venti) famoso per i tipici lavori di decorazione delle finestre (chiamati “jali”) ai quali lavoravano i migliori artigiani del paese. Nella pomeriggio visita del Palazzo del Maharaja (City Palace), una struttura moderna del XVIII secolo ancora oggi sede della famiglia reale di Jaipur, e del Jantar Mantar, il più grande osservatorio astronomico in pietra del mondo. Al termine, una passeggiata lungo le caotiche strade del bazaar principale della città prima di rientrare in hotel per la cena e il pernottamento.

Giorno 9 – Nella mattinata, inizio del trasferimento verso Agra con una sosta lungo il percorso per visitare Fatehpur Sikri. Il complesso, sede dell’imperatore Moghul Akbar, fu costruito nel 1569 combinando gli stili architettonici indù e musulmano. Una reggia abbandonata subito dopo la costruzione per gli insormontabili problemi legati alle poche risorse idriche disponibili. Da qui, un breve trasferimento per raggiungere Agra, famosa sede del Taj Mahal e cuore, sotto l’impero di Akbar, della vita artistica, scientifica e commerciale del regno. Si scoprirà l’Agra Fort, altro interessante esempio di palazzo fortificato del Rajasthan, prima di visitare il famoso Taj Mahal, la settima meraviglia del mondo la cui bellezza si accenderà con gli ultimi raggi del sole. Fatto costruire da Shah Jahan come mausoleo per la moglie, ha accolto poi le sue stesse spoglie divenendo uno dei monumenti più sfarzosi e stravaganti dedicati all’amore.

Giorno 10 – Presto al mattino, inizio del trasferimento fino all’aeroporto di Delhi in coincidenza con il voli intercontinentale per l’Italia. Arrivo in Italia nel tardo pomeriggio. (B – E’ prevista una colazione al sacco vista la partenza da Agra al mattino presto)

PER MAGGIORI DETTAGLI E PER L’ELENCO DEGLI HOTEL UTILIZZATI SCARICA L’ITINERARIO DETTAGLIATO

 


Condividi su
Share on TwitterShare via email
 




   Separatore viaggio Scarica il programma in PDF Separatore
Chiama per il tuo viaggio personalizzato +39.06.68301655
La scheda
  • Giorni 10
  • Partenza: 10 Marzo 2017
  • Quote a persona: € 1.570 Voli Inclusi
  • Pensione Completa
  • Scarica il Programma Dettagliato:
Highlights
  •  Hola Mahalla, il più importante festival Sikh per scoprire questa affascinante cultura
  • Jaipur – La Città Rosa – una delle città più significative e interessanti del Rajasthan
  • Il Taj Mahal, l’impressionante mausoleo interamente costruito in marmo bianco incastonato da pietre semipreziose. Il più famoso monumento dedicato all’amore
  • Delhi, con il suo marasma ordinato, per comprendere i forti contrasti culturali tra un passato glorioso e uno sviluppo moderno accelerato
  • Fatehpur Sikri, l’antica reggia voluta dall’Imperatore Moghul Akbar. Importante esempio della commistione di stili hindu e islamici, testimonianza della complessità culturale del paese

Assicurazioni