Mongolia – Grandi paesaggi orientali

I grandi paesaggi orientali della Mongolia. Un’emozionante sorpresa lontana dai sentieri più battuti. Un tour overland attraverso le steppe orientali, i deserti dell’East Gobi e fino alle foreste e alle zone umide dell’Onon River.

Ciò che si trova in Mongolia è sempre più di quanto ci si attenda. L’intensità degli scenari stupisce da subito. Il primo contato con il territorio avviene nella regione semi-arida del Gobi Orientale che si impone gradualmente durante il trasferimento in treno da Ulaanbaatar. Qui saremo accolti in una tenda ger, la tradizionale tenda circolare in feltro che da millenni rappresenta la casa dei nomadi mongoli. Sarà per due giorni la nostra base dalla quale scoprire la Ikh Nart Nature Reserve, parte di un progetto di ricerca focalizzato sulla wildlife autoctona.

Spostandoci più ad est ci immergeremo quindi nel cuore delle famose praterie della steppa orientale: le comunità di pastori diventano più piccole e isolate mentre la vegetazione della Toson Hulstai Nature Reserve diviene habitat perfetto per le mandrie di Gazzella della Mongolia.

Il fiume Onon, più a nord, rappresenta la meta successiva e, con le caratteristiche creste rocciose, un nuovo scenario naturale da esplorare e conoscere. Proprio nell’area di Ölziyt Hairhan si assiste ad una forte rinascita di fenomeni culturali che parevano abbandonati o fortemente degradati. Tra questi la pratica dello sciamanesimo rappresenta un forte elemento di continuità con i secoli passati, un ponte tra il cielo e la terra, il simbolo di un mondo che si scopre passo a passo.


Condividi su
Share on TwitterShare via email
 




   Separatore viaggio Scarica il programma in PDF Separatore
Chiama per il tuo viaggio personalizzato +39.06.68301655
La scheda
  • Giorni 14
  • Quota a partire da € 3.740
  • Partenze con gruppi internazionali: vedi programma allegato
  • Periodo consigliato: Metà Maggio – Metà Ottobre
  • Scarica il Programma Dettagliato:
Highlights
  • Viaggio overland fuori dai sentieri più battuti
  • I grandi paesaggi mongoli: dalle steppe orientali al desertico East Gobi, fino alle foreste e alle zone umide dell’Onon River
  • Alla scoperta di una rinnovata tradizione sciamanica nell’area di Ölziyt Hairhan
  • Tende tradizionali ger
  • Escursioni ed uscite di hiking per un’immersione totale nella wilderness
  • Visita del Öglögchiin Herem
  • Professionalità e attenzione ai particolari dello staff locale

Assicurazioni