Namibia – Overland Experience

La Namibia, una serie di altipiani, di cui il maggiore ne compone l’asse nord-sud; un grande deserto a ovest, quello del Namib, contrappuntato a est e sud dalle distese del Kalahari; pochi corsi d’acqua perenni, tra cui il fiume Kunene che segna il confine nord con l’Angola e delimita una delle regioni più remote del Paese.

È questa la meta dell’itinerario, l’obiettivo del safari self-drive in 4×4 che ci permetterà di scoprire, attraverso il piacere di un’avventura mai troppo impegnativa, l’anima della seconda nazione al mondo – dopo la Mongolia – con la minore densità di popolazione.

Ciò nonostante, oltre all’estrema varietà ecologica determinata da un ventaglio climatico che passa dal desertico al subtropicale, incontreremo un complesso amalgama di storie e culture. Già dalla toponomastica – nomi afrikaans, ovambo e tedeschi – sarà possibile intuire le vicende di un’umanità che include le tradizioni Himba, le testimonianze preistoriche San e l’orgoglio coloniale di città come Swakopmund.

Partiremo dunque dalla capitale Windhoek per un anello overland: ognuno col proprio fuoristrada, in piccoli convogli condotti in testa dal veicolo della guida; pernottamenti in “Air Camping”, le comode tende da tetto installate sui fuoristrada. Questo è il modo migliore per raggiungere il Kaokoveld e superare le due divertenti tappe sul Passo Van Zyl. Ed è la via preferenziale per godere fino in fondo del senso di libertà e indipendenza promessa da un safari nella Wilderness africana.

Il resto è dato dalla ricchezza faunistica dell’Etosha National Park e dell’Otjitotongwe Cheetah Research Centre, dall’intensità paesaggistica delle cascate Epupa, del Damaraland e del Marienfluss, dalla varietà del game-drive che potremo fare lungo il tragitto: tra gli animali che si possono incontrare in Namibia elefanti del deserto, springbok, zebre di Burchell, giraffe, orici, kudu, gnu, eland, dik dik, leoni, iene, sciacalli, leopardi, ghepardi e molti altri.

La sensazione di esposizione ad una natura incontaminata e intensificata dalla spartana esclusività delle location dei campi tendati, renderà questo viaggio un viaggio importante, una piccola spedizione nella sicurezza dell’ottima organizzazione e dell’esperienza di un team preparato: un’avventura off-road al cuore della Namibia.


Condividi su
Share on TwitterShare via email
 




   Separatore viaggio Scarica il programma in PDF Separatore
Chiama per il tuo viaggio personalizzato +39.06.68301655
La scheda
  • Giorni 15
  • Quota a partire da € 2.960
  • Partenze con gruppi internazionali: vedi programma allegato
  • Scarica il Programma Dettagliato:
Highlights
  • Overland Experience in Namibia: self drive in 4×4, in carovana con una guida fuoristrada esperta
  • Un’avventura unica e mai impegnativa nelle regioni più remote del Paese. Imparare sul campo a guidare un 4×4
  • Game-drive: elefanti, springbok, zebre di Burchell, giraffe, solo alcuni degli incontri che faremo nelle riserve della Namibia
  • Intensi paesaggi dell’Etosha National Park, delle cascate Epupa, del Damaraland e del Marienfluss
  • L’Otjitotongwe Cheetah Research Centre, una rara occasione per un’esperienza ravvicinata con l’elegante ghepardo
  • I gruppi locali Himba, a lungo separati dal resto del Paese per le particolari condizioni del Kaokoveld
  • Ingaggio e divertimento delle tappe al passo Van Zyl: puro off-road (con training il giorno precedente) su terreno impegnativo

 

 


Assicurazioni