India – Rajasthan: il Triangolo d’Oro

L’India è ricca di sfaccettature e dimensioni diverse. Una frastornante sinfonia di visioni, suoni, sapori e colori caratterizza il subcontinente indiano. La caratteristica peculiare di questo paese straordinario è la sua capacità di generare curiosità e scoraggiare, entusiasmare e disorientare nello stesso momento.

Formato dalle città di Delhi, Jaipur e Agra, il triangolo d’oro rappresenta una perfetta introduzione alle grandi ricchezze storico-artistiche dell’India. È l’itinerario ideale per avvicinarsi al fascino dell’India contemporanea, all’intenso mosaico di tradizioni, arte e popoli di questo paese. Delhi, capitale ricca d’incredibili contrasti. Agra, punto culminante dell’arte e dell’eterno amore. Jaipur, prodiga e vibrante di colori.

Delhi è la città dai volti difformi: babilonia medievale, metropoli opulenta, vecchia signora. Affollata, irritante, inquinata, estrema e frenetica. Capitale e cuore turistico dell’India settentrionale, è costellata di autentici gioielli. Come una Roma asiatica, trabocca di rovine e monumenti, vestigia d’imperi perduti. Tanto la parte vecchia quanto quella nuova della città esercitano un fascino seducente. La vita culturale è accesa e gratificante. Nei suoi empori, brillano tutte le ricchezze dell’India, dai raffinati scialli del Kashmir agli jooti di Jaipur.

Jaipur, costruita sul fondo di un lago prosciugato, è circondata da colline spoglie. È conosciuta come la città rosa, per il colore tipico dei suoi vecchi edifici e delle sue mura merlate. Nella luce del crepuscolo, la città irradia un tiepido bagliore pieno di magia. Il rosa era considerato il colore dell’ospitalità. Questa tradizione, insieme all’atmosfera accogliente e rilassata di Jaipur, persiste ancora oggi. Dalla facciata dell’Hawa Mahal, con le sue mille nicchie e finestre finemente lavorate a merletto, alla risalita verso il palazzo fortezza di Amber a dorso di elefanti dalle proboscidi stupendamente dipinte, i dettagli di Jaipur resteranno per sempre impressi nei ricordi.

Agra, centro dell’Impero Moghul tra il XVI e il XVIII secolo, conserva il patrimonio storico islamico dell’India. Qui sorge il Taj Mahal, l’imponente mausoleo moghul eretto per amore, monumento simbolo dell’India. Pietre preziose intarsiate nel candore del marmo bianco formano bellissimi disegni. Da qualunque prospettiva si osservi, questa meraviglia del mondo è di una grazia sorprendente. L’imponente Agra Fort, in arenaria rossa, è l’altra principale attrattiva di Agra. Le colossali doppie mura del forte s’innalzano per oltre venti metri. Circondate da un fetido fossato, danno vita a un labirinto di superbi saloni, moschee, camere e giardini: una piccola città nella città.

Attraverso queste tre città, si assapora in pochi giorni la vera essenza del subcontinente indiano, in un viaggio coinvolgente attraverso millenni di storia, arte e cultura. Un viaggio che avvicina, anche se a piccoli passi, ai simboli e alle iconografie di una civiltà così lontana nel pensiero e nel tempo.


Condividi su
Share on TwitterShare via email
 




   Separatore viaggio Scarica il programma in PDF Separatore
Chiama per il tuo viaggio personalizzato +39.06.68301655
La scheda
  • 9 Giorni
  • Quota a partire da € 1.560
  • Supplemento Oberoi Hotel € 1.020
  • Periodo ideale: tutto l’anno
  • Scarica il Programma Dettagliato:
Highlights
  • Delhi, folle frenesia e decadente splendore.
  • Dilli ki chaat e bazaar a Old Delhi: nuovi sapori e il fascino di uno shopping atipico.
  • Nuova Delhi: palazzi futuristici e sgargianti centri commerciali.
  • Agra e il Taj Mahal, tra le sette meraviglie al mondo, perla di marmo in un paesaggio immacolato.
  • Jaipur, la città rosa dalle architettoniche geometrie.
  • Il maestoso Amber Fort testimone di antichi fasti.

 

 

 


Assicurazioni