Viaggio in Cambogia – Le Antiche Capitali

Un viaggio in Cambogia su base individuale focalizzato principalmente sugli aspetti storici e archeologici di un paese dal patrimonio culturale unico

 

Un itinerario disegnato per scoprire l’affascinante Cambogia attraverso un escursus storico:

Angkor Borei, l’antica capitale del Regno di Funan, che si estese nei primi secoli tra il Delta del Mekong e le regioni costiere meridionali del Vietnam e della Cambogia

Angkor Thom, la più famosa capitale del grande impero Khmer, immersa in una delle aree con la più alta concentrazione di complessi archeologici al mondo.

I principali siti archeologici dell’Impero Khmer per ricostruire la storia e la cultura di uno dei più interessanti e affascinanti imperi del continente asiatico.

Phnom Penh, nata come importante centro commerciale lungo il Mekong, è diventata per pochi decenni una delle ultime capitali dell’Impero Khmer, per poi rinascere sotto il dominio coloniale francese e divenire testimone dei uno dei periodi più bui del paese sotto il regime di Pol Pot. Uno spaccato interessantissimo per comprendere l’attuale Cambogia e la sua gente.

Un viaggio che cerca di ricostruire il passato storico della Cambogia ma che allo stesso tempo ci farà entrare in contatto con la cultura e le tradizioni odierne: dalla capitale Phnom Penh fino ai villaggi rurali e alle comunità di pescatori che vivono sul Lago Tonle Sap.

Un programma che è stato pensato utilizzando diverse possibili tipologie di hotel per offrire un ampio range di prezzo, senza però mai perdere la qualità delle visite e delle attività.

 

ITINERARIO DETTAGLIATO DEL VIAGGIO IN CAMBOGIA

Giorno 1 – Partenza dall’Italia con volo di linea per Phnom Penh

Giorno 2 – Arrivati a Phnom Penh, saremo accolti in aeroporto e trasferiti in hotel. Dopo un po’ di relax pranzeremo in un ristorante locale. A seguire, scopriremo il Museo Nazionale, il Palazzo Reale, la famosa Pagoda d’Argento e il tempio di Wat Phnom. Cena in un ristorante del centro città.

Giorno 3 – Dopo la prima colazione, avremo una seconda giornata di visita della capitale: inizieremo con il Museo del Genocidio (Tuol Sleng) e l’altra importante testimonianza degli orrori compiuti dal regime di Pol Pot, il luogo dove sono stati giustiziati migliaia di dissidenti o semplici cittadini (Cheoung Ek). Questa prima parte delle visite è importante per conoscere a pieno la storia della Cambogia e allo stesso tempo ci permetterà di comprendere meglio il suo affascinante e ospitale popolo che ha saputo ricostruire una sua identità dopo decenni passati sotto uno dei regimi più sanguinosi del XX secolo. Al termine pranzeremo in un ristorante locale prima di scoprire la Phnom Penh coloniale. Nel tardo pomeriggio effettueremo un giro in risciò per il centro della città. Cena in un ristorante del centro.

Giorno 4 – Dopo la prima colazione in hotel, partiremo in direzione SudEst per raggiungere la città di Takeo. All’arrivo effettueremo un breve trasferimento in barca (circa 20Km) per raggiungere Angkor Borei, importante capitale del poco conosciuto Regno di Funan, di origine cinese, che si sviluppò nel sud della penisola indocinese tra il I secolo a.c e il V secolo, prima di essere oscurato dal nascente impero Khmer. Scopriremo per primo l’adiacente sito archeologico di Phnom Da (VI secolo), arroccato su una collina, che comprende bellissimi templi pre e angkoriani. Al termine rientreremo ad Angkor Borei per visitare il piccolo Museo Archeologico che ci fornirà alcune interessanti informazioni sul Regno di Funan e sul primo periodo Angkoriano. Rientreremo quindi a Takeo per il pranzo in un ristorante locale. Al termine, riprenderemo il trasferimento verso Phnom Penh fermandoci per visitare il Tempio Khmer di Phnom Chiso e quello di Prasat Neang Khmau (quest’ultimo in uno stato di conservazione non ottimale ma comunque interessante per la pagoda annessa e ancora utilizzata). Proseguendo verso la capitale ci fermeremo ancora una volta per visitare il bel tempio di Ta Prohm (omonimo di quello più famoso a Siem Reap), ma reso estremamente interessante dalla presenza del vicino lago Tonle Bati che richiama moltissime persone dalla capitale (soprattutto nelle giornate di festa) e quindi interessante spaccato culturale. Nel tardo pomeriggio arriveremo a Phnom Penh. Cena in un ristorante della città.

Giorno 5 – In mattinata saremo accompagnati in aeroporto per il breve volo verso Siem Reap. All’arrivo saremo accolti in aeroporto ed accompagnati in hotel. A seguire, nella tarda mattinata, visiteremo il complesso archeologico di Roluos, costituito da diversi interessanti templi risalenti al periodo classico della civilizzazione Khmer. Dopo aver pranzato in un ristorante locale scopriremo il Tempio di Takeo, quello di Ta Prohm – restaurato cercando di mantenere intatta la foresta che lo ha penetrato per secoli in un contesto affascinante – e altri complessi nelle vicinanze. In serata ceneremo in un ristorante di Siem Reap assistendo ad uno spettacolo di danze e musiche locali (Apsara).

Giorno 6 – Nella mattinata visiteremo il sito archeologico più famoso della Cambogia e probabilmente di tutta l’Asia. Scopriremo per primo il complesso archeologico di Angkor Thom, fondata come capitale dell’impero di Jayavarman VII, visitando il bellissimo tempio di Bayon, la Terrazza degli Elefanti, quella del Re Lebbroso e i templi di Baphuon e Phimean Akas. Questo impressionante complesso ci consentirà di approfondire la profonda simbologia e la storia dell’affascinante impero Khmer. Dopo il pranzo in un ristorante locale, dedicheremo il pomeriggio alla visita del famoso Angkor Wat che rappresenta la massima maturazione artistica e spirituale del tardo periodo Induista. In serata ci sposteremo sulla sommità della collina di Phnom Bakheng, sulla quale, nel X secolo, Re Yasovarman I trasferì la capitale dalla vicina Hariharalaya, per ammirare lo splendido tramonto. Cena in un ristorante di Siem Reap.

Giorno 7 – Prima dell’alba raggiungeremo nuovamente Angkor Wat per ammirare gli splendidi panorami e allo stesso tempo scoprire la struttura con una luce migliore per gli appassionati di fotografia. Al termine rientreremo in hotel per un po’ di relax e per la colazione. Nella mattinata visiteremo il Tempio di Banteay Srei, interessante esempio di “tempio in piano” a torre unica centrale che caratterizza lo stile costruttivo del XII secolo, chiamato anche la “cittadella delle donne” per via delle sue pregevoli e dettagliatissime incisioni scolpite nell’arenaria rossa che la legenda vuole possano essere state scolpite solamente da mani femminili. Pranzeremo quindi in un ristorante locale prima di visitare i templi minori di Pre Rup, Mebon, Tasom e Preah Khan. Nel tardo pomeriggio rientreremo a Siem Reap per un tradizionale Foot Massage in una delle Spa più rinomate della città. Cena in ristorante a Siem Reap.

Giorno 8 – Dopo la prima colazione, dedicheremo la mattinata alla visita del sito di Phnom Kulen, interessante luogo di pellegrinaggio immerso in un parco nazionale e famoso, oltre che per l’ambiente naturale, per il Tempio Buddista contenente una statua del Buddha altra circa otto metri. Nelle vicinanze scopriremo anche il sito archeologico di Kbal Spean (Fiume dei 1000 Lingam) dove per alcune centinaia di metri il letto del fiume di arenaria è stato scolpito raffigurando centinaia di bassorilievi tra cui molti simboli fallici (i Lingam). Il significato di questi ultimi è quello di ‘santificare’ l’acqua così da rendere fertile la terra dei campi che irriga. Pranzeremo quindi nel nel parco (Box Lunch) e avremo qualche ora di relax nei pressi della cascata di Kullen. Nel tardo pomeriggio rientreremo a Siem Reap per la cena.

Giorno 9 – Nella mattinata parteciperemo ad una lezione di cucina cambogiana: presto al mattino andremo assieme al nostro chef al mercato locale per scoprire gli ingredienti tipici della cucina Khmer, successivamente impareremo le principali tecniche di preparazione dei cibi e una serie di ricette tradizionali. Al termine della lezione potremo pranzare con quanto preparato grazie all’aiuto del nostro chef. Nel pomeriggio faremo un’escursione in barca sul Lago Tonle Sap per visitare un tipico villaggio galleggiante di pescatori. Al termine scopriremo alcuni villaggi rurali muovendovi con un tipico mezzo tradizionale. Cena in ristorante a Siem Reap.

Giorno 10 – Dopo la prima colazione in hotel, a seconda dell’orario di partenza del nostro volo, avremo del tempo a disposizione prima del trasferimento in aeroporto. Partenza per l’Italia.

PER MAGGIORI DETTAGLI E PER L’ELENCO DEGLI HOTEL UTILIZZATI SCARICA L’ITINERARIO DETTAGLIATO

 


Condividi su
Share on TwitterShare via email
 




   Separatore viaggio Scarica il programma in PDF Separatore
Chiama per il tuo viaggio personalizzato +39.06.68301655
La scheda
  • Giorni 10
  • Programma Individuale
  • Partenze giornaliere
  • Quote a partire da: € 1780
  • Scarica il Programma Dettagliato:
Highlights

 

  • Un itinerario disegnato per scoprire l’affascinante Cambogia attraverso il suo patrimonio storico e archeologico
  • Angkor Borei, l’antica capitale del Regno di Funan
  • Angkor Thom, la più famosa capitale del grande impero Khmer, immersa in una delle aree con la più alta concentrazione di complessi archeologici al mondo.
  • I principali siti archeologici dell’Impero Khmer per ricostruire la storia e la cultura dell’Impero Khmer
  • Phnom Penh,  l’odierna capitale dal passato travagliato

Assicurazioni