Viaggio in Cambogia – Templi e Tribù

Un viaggio completo e vario alla scoperta della Cambogia, uno dei più affascinanti paesi del Sud Est asiatico

 

Un Viaggio in Cambogia disegnato per scoprire a fondo tutti gli aspetti di questo interessante paese.

I principali complessi archeologici, per ricostruire la storia e la cultura del misterioso Impero Khmer: Angkor Wat, Ta Promh, Angkor Thom e Banteay Srei

Alcuni siti minori come Preah Vihear, da poco aperti al turismo, interessanti proprio perchè meno battuti dal turismo di massa

Lontane dai classici percorsi, le regioni orientali di Ratanakiri e Mondulkiri: paesaggi naturali e le minoranze etniche per un immersione nella Cambogia più vera.

Kratei, lungo il corso del Mekong: piccoli villaggi, pagode e i famosi Delfini d’acqua dolce.

Il bellissimo 4 Rivers Lodge, nelle provincie occidentali, per due giornate di relax immersi in una natura incontaminata

Phnom Penh, nata come importante centro commerciale lungo il Mekong, è diventata per pochi decenni una delle ultime capitali dell’Impero Khmer, per poi rinascere sotto il dominio coloniale francese e divenire testimone dei uno dei periodi più bui del paese sotto il regime di Pol Pot. Uno spaccato interessantissimo per comprendere l’attuale Cambogia e la sua gente ospitale.

Un programma che è stato pensato utilizzando hotel e lodge di ottimo livello, anche nelle regioni più remote del paese.

ITINERARIO DETTAGLIATO DEL VIAGGIO IN CAMBOGIA

Giorno 1 – Partenza dall’Italia con volo di linea per Siem Reap

Giorno 2 – Arrivati a Siem Reap, saremo accolti in aeroporto e trasferiti in hotel. Avremo quindi il resto della giornata a disposizione per rilassarci in hotel o fare una passeggiata per la città. Cena in hotel.

Giorno 3 – Nella mattinata visiteremo il sito archeologico più famoso della Cambogia e probabilmente di tutta l’Asia. Scopriremo per primo il complesso di Angkor Thom, antica capitale dell’impero di Jayavarman VII, visitando il bellissimo tempio di Bayon, la Terrazza degli Elefanti, quella del Re Lebbroso e i templi di Baphuon e Phimean Akas. Questo impressionante monumento ci consentirà di approfondire la profonda simbologia e la storia dell’affascinante impero Khmer. Dedicheremo invece il pomeriggio alla visita di Ta Promh e del famoso Angkor Wat: il primo è estremamente interessante perché i lavori di restauro sono stati effettuati con l’obiettivo di mettere in sicurezza il sito e consentire le visite, ma allo stesso tempo lasciare in gran parte inalterata la foresta che negli anni ha invaso il sito; questo per spiegare l’interazione nei secoli di questi monumenti con l’ambiente naturale. Il secondo rappresenta sicuramente il monumento più grandioso e conosciuto della Cambogia, la massima maturazione artistica e spirituale del tardo periodo Induista. Cena libera.

Giorno 4 – Nella mattinata visiteremo il Tempio di Banteay Srei, interessante esempio di “tempio in piano” a torre unica centrale che caratterizza lo stile costruttivo del XII secolo, chiamato anche la “cittadella delle donne” per via delle sue pregevoli e dettagliatissime incisioni scolpite nell’arenaria rossa che la legenda vuole possano essere state scolpite solamente da mani femminili. Nel pomeriggio invece effettueremo un’escursione in barca sul Lago Tonle Sap per scoprire alcuni villaggi di pescatori e mercati galleggianti. Rientreremo quindi a Siem Reap per cenare con uno spettacolo di danze e musiche tradizionali cambogiane.

Giorno 5 – Dopo la prima colazione, inizieremo il trasferimento verso il confine settentrionale del paese per raggiungere piccola città di Preah Vihear, un’area ancora fuori dai classici circuiti turistici. Lungo il percorso visiteremo Koh Ker, un’antica città Khmer risalente al regno di Jayavarman IV. Questo sito archeologico presenta numerosissimi monumenti, alcuni dei quali però non accessibili perché ancora non completamente restaurati o messi in sicurezza per le visite. Al termine, nel pomeriggio, raggiungeremo Preah Vihear.

Giorno 6 – Presto al mattino, visiteremo il bel complesso archeologico di Preah Vihear con il tempio Hindu risalente all’XI secolo, dedicato a Shiva. Al termine inizieremo il trasferimento verso le province orientali del paese fermandoci nella regione di Stung Treng per una breve visita ad un interessante complesso archeologico (Preah Kor) ancora in fase di scavo da parte degli archeologi. Ancora un trasferimento di circa 3 ore ci consentirà di raggiungere la provincia di Ratanakiri dove effettueremo il check-in presso il nostro lodge.

Giorno 7 – Dopo la prima colazione al lodge, raggiungeremo alcuni villaggi appartenenti alle minoranze etniche Tumpoun e Krueng; i Krueng mantengono la tradizione per cui i giovani uomini scapoli, dal raggiungimento dell’età adulta, vivono in piccole case in cima a lunghi pali di bamboo fino al momento in cui non avranno trovato una sposa. Al termine ci fermeremo brevemente per scoprire gli aspetti paesaggistici della regione con le due cascate di Ka Tieng e Chay e il Lago di Yeak Luam situato nel cratere di un vulcano e perfettamente circolare. Faremo una passeggiata nella foresta lungo le sponde del lago per osservare le tantissime specie di uccelli che popolano l’area. Nel pomeriggio ci sposteremo verso il monte Eisei Pattamak dove visiteremo una statua del Buddha Reclinato e potremo avere un incredibile panorama sulla regione. A seguire visiteremo una dei siti dove vengono estratti, ancora con tecniche rudimentali, i famosi Rubini Cambogiani. In serata faremo quindi rientro al lodge.

Giorno 8 – Dopo la prima colazione al lodge, ci muoveremo in direzione sud fino a raggiungere la provincia di Mondukiri dove scopriremo alcuni villaggi abitati dalla minoranza etnica Phnong, le cui origini datano a circa 2000 anni fa: una cultura profondamente animista che si ritrova ancora viva negli usi e tradizioni attuali. Visiteremo anche alcune piantagioni di caffè e avocado tipiche della regione. Nel pomeriggio effettueremo invece un’escursione a dorso di elefante attraverso la foresta per raggiungere altri villaggi tribali. E’ interessante sottolineare come queste etnie abbiano un rapporto completamente differente con i grandi pachidermi rispetto al resto delle zone asiatiche: gli elefanti, addestrati nel modo meno coercitivo possibile, vengono spesso rilasciati nella foresta al termine del lavoro e vivono quindi in uno stato semi-brado. L’escursione si concluderà ai piedi di una piacevole cascata dove avremo un po’ di tempo per rilassarci. Nel tardo pomeriggio rientreremo quindi al lodge. In serata potremo assistere ad uno spettacolo di danze e musiche tradizionali della regione.

Giorno 9 – Dopo la prima colazione al lodge, inizieremo il trasferimento verso la Provincia di Kratei, lungo il corso del Mekong. All’arrivo, lasceremo il veicolo per attraversare il grande fiume fino a raggiungere il nostro Lodge, situato sull’Isola di Koh Trong. Nel pomeriggio potremo effettuare un’escursione in bicicletta nel villaggio e scoprire molto dell’ospitalità tipica cambogiana attraverso la cultura e le tradizioni locali. Cena al resort.

Giorno 10 – Dopo la prima colazione al lodge, effettueremo un escursione in barca lungo il Mekong per cercare di avvistare i bellissimi delfini (Irrawaddy dolphin) oramai a rischio estinzione per la pesca indiscriminata che ancora purtroppo viene effettuata lungo il fiume. A seguire visiteremo la pagoda di Wat Sambo, prima di iniziare il trasferimento verso la capitale Phnom Penh che raggiungeremo nel tardo pomeriggio. Cena libera

Giorno 11 – Dopo la prima colazione in hotel inizieremo il trasferimento verso la provincia di Koh Kong. Arrivati al villaggio di Tatai, lasceremo la nostra auto per il breve trasferimento in barca che ci porterà nel bellissimo e isolato 4 Rivers Lodge. Resto del pomeriggio a disposizione.

Giorno 12 – Dopo la prima colazione, avremo un’intera giornata per rilassarci al lodge, effettuare delle uscite in kayak lungo il fiume o prenotare una delle escursioni offerte direttamente dal lodge [attività opzionali non incluse nella quota]. In serata potremo fare un’uscita guidata in kayak per osservare l’affascinante fenomeno delle lucciole che in alcuni periodo dell’anno raggiungono concentrazioni incredibili (attività stagionale e soggetta a riconferma). Questo lodge, situato ai margini del Peam Krasaop Wildlife Sanctuary, è un oasi di tranquillità immersa in una foresta ancora intatta, ricca di numerosissime specie di orchidee.

Giorno 13 – Dopo la prima colazione, inizieremo il trasferimento nella capitale Phnom Penh che raggiungeremo prima di pranzo. Una volta effettuato il check-in presso il nostro boutique hotel, avremo un po’ di tempo per pranzare in autonomia e rilassarci in hotel. Dedicheremo quindi il pomeriggio alla scoperta della città: Il Palazzo Reale, la Silver Pagoda e l’interessante Museo Nazionale dove ritroveremo molto dell’arte e della cultura incontrata durante il nostro viaggio. Cena libera.

Giorno 14 – Dopo la prima colazione in hotel, avremo una seconda giornata di visita della capitale: inizieremo con il Museo del Genocidio (Tuol Sleng) e l’altra importante testimonianza degli orrori compiuti dal regime di Pol Pot, il luogo dove sono stati giustiziati migliaia di dissidenti o semplici cittadini (Cheoung Ek). Questa prima parte delle visite è importante per conoscere a pieno la storia della Cambogia e allo stesso tempo ci permetterà di comprendere meglio il suo affascinante e ospitale popolo che ha saputo ricostruire una sua identità dopo decenni passati sotto uno dei regimi più sanguinosi del XX secolo. Al termine effettueremo una passeggiata per il divertente Russian Market prima di essere accompagnati in aeroporto in coincidenza con il volo per l’Italia. [Nel caso in cui l’operativo voli scelto preveda la partenza nella mattinata, le visite saranno riprogrammate secondo gli orari effettivi]

PER MAGGIORI DETTAGLI E PER L’ELENCO DEGLI HOTEL UTILIZZATI SCARICA L’ITINERARIO DETTAGLIATO

 


Condividi su
Share on TwitterShare via email
 




   Separatore viaggio Scarica il programma in PDF Separatore
Chiama per il tuo viaggio personalizzato +39.06.68301655
La scheda
  • Giorni 14
  • Programma Individuale
  • Partenze giornaliere
  • Quote a partire da: € 1910
  • Scarica il Programma Dettagliato:
Highlights

 

  • I principali complessi archeologici, per ricostruire la storia e la cultura del misterioso Impero Khmer: Angkor Wat, Ta Promh, Angkor Thom e Banteay Srei
  • Alcuni siti minori come Preah Vihear, da poco aperti al turismo, interessanti proprio perchè meno battuti dal turismo di massa
  • Lontane dai classici percorsi, le regioni orientali di Ratanakiri e Mondulkiri: paesaggi naturali e le minoranze etniche per un immersione nella Cambogia più vera.
  • Kratei, lungo il corso del Mekong: piccoli villaggi, pagode e i famosi Delfini d’acqua dolce.
  • Phnom Penh,  l’odierna capitale dal passato travagliato per scorpire la Cambogia odierna
  • Il bellissimo 4 Rivers Lodge, nelle provincie occidentali, per due giornate di relax immersi in una natura incontaminata
  • Hotel Boutique e lodge di ottimo livello, anche nelle regioni più remote del paese

Assicurazioni